Accedi al sito
Serve aiuto?

Passaggio della Campana

COMUNICATO STAMPA
Lions Club Marsala: passaggio della campana

 
Francesco Gandolfo è il nuovo Presidente
 
Domenica 26 giugno 2016 la staffetta di Presidente del Lions Club di Marsala. La serata dedicata al Passaggio della Campana si è svolta sotto la splendida cornice della sala centrale di Villafavorita. Il Dr Alberto Di Girolamo, Sindaco di Marsala ha aperto i lavori con un saluto e il benvenuto agli ospiti locali e stranieri, Sofiane Mouaffak Presidente del Lions Club Tunis Doyen e Madeleine Bennaceur Consigliere del Consolato francese per la Tunisia e la Libia.
 
Ha preso la parola il Presidente uscente Dr. Vincenzo Menfi che ha ringraziato tutti i soci per la collaborazione e i componenti del Direttivo per averlo coadiuvato durante l’intero anno sociale 2015-16. Infine ha proceduto alla Cerimonia di Passaggio della Campana consegnando al Dr. Francesco Gandolfo, che sarà il Presidente dell’anno sociale 2016-17, il distintivo di Presidente e il simbolico “martello”.
 
Il neo Presidente Dr. Francesco Gandolfo con palese emozione ha ringraziato per la fiducia ed ha annunciato i progetti di servizio che intende sviluppare in questo anno, molto importante ed unico per la coincidenza col centenario della costituzione del Lions Club International, quindi molto impegnativo.

Ecco il programma:
  • Progetto: EASY VISION - Questo progetto consente tramite una applicazione la visualizzazione e l'ascolto con uno Smartphone o tablet di video realizzati su siti archeologici della nostra città inaccessibili ai "diversamente abili", agli anziani o a tutti coloro che per diversi motivi non possono accedervi.

LIM della Regione Sicilia. Luoghi dell'Identità e della Memoria. 
Ecco i temi:
  • i luoghi del Mito e delle Leggende
  • i luoghi del Sacro
  • i luoghi degli Eventi storici
  • i luoghi delle Personalità storiche e della Cultura
  • i luoghi storici del Lavoro
  • i luoghi storici del Gusto
  • i luoghi del Racconto letterario, televisivo e filmico

In pratica ci si propone di visitare quei luoghi dove si intersecano gli assi tematici poc'anzi elencati e condividerli con i clubs dei territori interessati per costruire una vera e propria rete di scambio culturale.
 
  • Sport, alimentazione e medicina..... I giovani si allontanano dall'attività fisica, perché? 
  • Linux Day: manifestazione per la diffusione e promozione del ''software libero'';
  • Il paesaggio nascosto: i fondali del nostro stagnone;
  • L'immancabile ''Poster della Pace";
  • Service sul riciclaggio degli ''occhiali usati''
  • Service nazionale “viva Sofia: due mani per la Vita”.
  • la prevenzione: il Progetto Martina;
  • un nuovo gemellaggio, proposto al Presidente dal Lions Club Padova Jappelli nella recente visita a Marsala e condiviso dal sottoscritto.
  • One shot one life, un vaccino, una vita: il Lions per la lotta al morbillo.
 
Ha concluso il suo discorso con la presentazione dei componenti del Direttivo che lo affiancheranno in questo anno sociale.

Nel corso della serata, hanno preso la parola autorevoli rappresentanti dei Club Lions Internazionali intervenuti in questa occasione: il Presidente del Lions Club Tunis Doyen Sofiane Mouaffack, ringraziando per la gradita ospitalità, si è soffermato soprattutto sulle attività rivolte a favore della salute ed educazione dei bambini; il Responsabile delle relazioni Internazionali, il Dr.Daniel Passalacqua ha espresso un plauso nei confronti dei referenti con cui si è relazionato;

il Presidente di Zona 5 L.C. International 108YB dr Vito Sanci ha espresso le sue congratulazioni al presidente uscente per il lavoro svolto;

il Dr. Vincenzo Leone, secondo vice Governatore Eletto per il distretto 108YB, è intervenuto per porgere i saluti nella sua nuova veste e nel corso del suo discorso ha dato enfasi al coinvolgimento emotivo e al senso di appartenenza che deve caratterizzare ciascuno nello svolgimento delle attività benefiche intraprese dal Club Service.

La serata si è conclusa con l’augurio di migliorare sempre più le azioni verso l’umanità grazie alla propria disponibilità e l’impegno.

 

Addetto Stampa L.C. Marsala
MARIA GRAZIA SESSA

 



Passaggio della Campana 26 giugno 2016 
Discorso del Presidente del Lions Club Marsala Francesco Gandolfo 

Autorità, amici, graditi ospiti, benvenuti
 
Vorrei rivolgere un saluto ed un ringraziamento particolare a Sofiane Mouaffak Presidente del Lions Club Tunis Doyen e signora, all'amico di sempre Daniel Passalacqua, alla Sig.ra Madeleine Bennaceur (consigliere consolare francese per la Tunisia e la Libia) ad Aldo Maniaci e alla sua gentile signora, che con la loro presenza rendono ancora più gioioso questo giorno.

E' per me un grande onore ricoprire l'incarico di Presidente di questo prestigioso e storico club con ben 57 anni di storia.

I 57 Presidenti che si sono susseguiti hanno dato lustro al nostro Club in ambito sociale sul territorio ma anche in ambito distrettuale, Nazionale ed Internazionale dimostrando di conoscere la ''mission'', la ''vision'' ed i principi ispiratori del lionismo. 

Un doveroso ringraziamento, da parte mia, va a quei Presidenti che mi hanno voluto nel loro direttivo per ricoprire i ruoli di Tesoriere, Segretario di Club, Segretario di Circoscrizione tanto che l'amico Peppino Clemente mi ha attribuito il simpatico ed insolito riconoscimento "di mitico" appellativo con il quale mi riconoscono non solo i soci del mio club ma anche nel Distretto.

Quest'anno si celebra il centenario della costituzione del Lions Clubs International e mi piace a tal proposito ricordare la celebre domanda che pose Melvin Jones agli amici con i quali fondò i Lions: 

“cosa sarebbe accaduto se le persone avessero messo il proprio talento al servizio delle loro comunità per migliorarne le condizioni?” 

La risposta a questa domanda, costituisce oggi il fulcro dal quale prendono avvio tutti gli intenti lionisti , da qui il nostro "we serve".

Questa domanda sintetizza, infatti, la vera essenza dell'essere Lions ed esprime principalmente l'intenzionalità del servizio a vantaggio del territorio in cui si opera a favore di tutti coloro che si trovano in situazione di necessità, difficoltà e disagio, qualunque ne sia la causa.

Non a caso ed in perfetta sintonia con essa si ispira il motto del Governatore eletto Dott. Vincenzo Spada: "Coerenza ed operosità", che ne rappresenta una fattiva risposta, un concreto proposito, una reale attuazione.


Cito adesso i 4 temi del Centenario:

Coinvolgere i nostri giovani: invitare i Leo e la gioventù locale a servire con noi in occasione di un progetto.

Condividere la visione, promuovere attività di prevenzione con screening della vista ed eventi educativi volti a realizzare progetti a favore dei non vedenti ed ipovedenti.

Alleviare la fame, migliorare l'accesso a un'alimentazione sana per le persone più vulnerabili della nostra comunità.

Proteggere l'ambiente, migliorandolo e preservandolo per rendere la nostra comunità un luogo più sano e più vivibile.

Quindi, l'anno che ci accingiamo a trascorrere sarà un anno molto impegnativo e pertanto chiedo a voi tutti partecipazione e condivisione dal momento che essere Lions ha veramente un senso se tutte le esperienze ed i momenti delle attività sociali vengono vissute insieme.

Mi piacerebbe un coinvolgimento personale nelle attività, ma laddove non fosse possibile anche la sola presenza costituirà la vera ricchezza del Lions. 

E' quindi necessario continuare a rafforzare il senso di appartenenza al club e al territorio con spirito di gruppo e rappresentare per tutti un riferimento costante.

Spirito di gruppo che per me è da intendere come lavoro di squadra, con il Direttivo, che ha una grande responsabilità perchè oltre al compito di organizzare, comunicare attività ed eventi, ha quello di pensare e pianificare quanto e come si vuole realizzare.

Una particolare richiesta la rivolgo a tutti coloro che negli ultimi anni, hanno presentato “nuovi soci”. A questi amici chiedo di affiancare e coinvolgere il neo-socio non solo nelle varie attività, ma anche in tutti quei momenti di convivialità e socialità come dei veri e propri ''tutor''.

E Vi assicuro ce ne saranno tanti.

Adesso un cenno al programma che, con il mio direttivo, stiamo predisponendo e che pensiamo di sviluppare in questo anno sociale.

Programma che pone obiettivi di alto profilo, ambiziosi, sfidanti, ma certamente raggiungibili se solo condivisi e supportati dalla collaborazione di noi tutti con entusiamo, suggerimenti, ed idee. Attività di service, di affiancamento e di supporto alle istituzioni, all'insegna della ''sussidiarietà'' che mireranno ad approfondire temi di rilevante impatto sociale, in ambito Internazionale, Nazionale e sul nostro territorio.

Non saranno altresì trascurate attività propriamente ricreative quali gite, escursioni per la riscoperta di luoghi magari poco conosciuti della nostra Sicilia e attività di vario tipo, come tornei, giornate dedicate alla raccolta fondi, banco alimentare, la mensa dei poveri, donazioni alle case famiglie, lotterie di beneficenza e quanto altro. 

Verranno comunque sempre accolte eventuali vostre proposte ed iniziative in quanto ognuno di voi è una risorsa a prescindere dal ruolo che ricopre nel club. 

Ecco il programma in sintesi:
  • Progetto: EASY VISION - Questo progetto consente tramite una applicazione la visualizzazione e l'ascolto con uno Smartphone o tablet di video realizzati su siti archeologici della nostra città inaccessibili ai "diversamente abili", agli anziani o a tutti coloro che per diversi motivi non possono accedervi.

LIM della Regione Sicilia. Luoghi dell'Identità e della Memoria. 
Ecco i temi:
  • i luoghi del Mito e delle Leggende
  • i luoghi del Sacro
  • i luoghi degli Eventi storici
  • i luoghi delle Personalità storiche e della Cultura
  • i luoghi storici del Lavoro
  • i luoghi storici del Gusto
  • i luoghi del Racconto letterario, televisivo e filmico

In pratica ci si propone di visitare quei luoghi dove si intersecano gli assi tematici poc'anzi elencati e condividerli con i clubs dei territori interessati per costruire una vera e propria rete di scambio culturale.
 
  • Sport, alimentazione e medicina..... I giovani si allontanano dall'attività fisica, perché? 
  • Linux Day: manifestazione per la diffusione e promozione del ''software libero'';
  • Il paesaggio nascosto: i fondali del nostro stagnone;
  • L'immancabile ''Poster della Pace";
  • Service sul riciclaggio degli ''occhiali usati''
  • Service nazionale “viva Sofia: due mani per la Vita”.
  • la prevenzione: il Progetto Martina;
  • un nuovo gemellaggio, proposto al Presidente dal Lions Club Padova Jappelli nella recente visita a Marsala e condiviso dal sottoscritto.
  • One shot one life, un vaccino, una vita: il Lions per la lotta al morbillo.

Non possiamo fare a meno di voi, e concludo: conto e contiamo sul vostro aiuto e sulla vostra partecipazione.

A giorni potrete trovare il programma e tutte le informazioni visitando il nostro sito internet, su facebook e sui diversi social network, mentre sarà inviato in cartaceo a tutti coloro che ne faranno richiesta.

Abbiamo bisogno della partecipazione e collaborazione di tutti, ognuno per quello che potrà , ma tutti insieme come una vera squadra dobbiamo sentirci coinvolti nel perseguire le finalità e raggiungere gli scopi della nostra associazione.

Tutto ciò al fine di dare sempre un'immagine corretta a chi ci osserva dall'esterno come abbiamo sempre fatto in tutti gli anni.

Sono 57, gli anni in cui il nostro prestigioso club ha lasciato segni tangibili e duraturi per tutte le iniziative portate avanti e concluse egregiamente.

Spero di poter svolgere questo mio anno di Presidenza con dedizione, disponibilità e dignità, dedizione alla cosa pubblica, la disponibilità a far confluire tutte le energie per alleviare il disagio e la dignità di aver fatto la cosa giusta per il bene della comunità, della Società, del Paese.

Ho il piacere di presentarVi il Consiglio direttivo che è così composto e invito gli amici a raggiungermi al tavolo di Presidenza:

PAST PRESIDENT: VINCENZO MENFI
1 VICEPRESIDENTE: FRANCESCO DE BLASI
2 VICEPRESIDENTE: SONIA BONFANTI
3 VICEPRESIDENTE: GASPARE D’URSO
SEGRETARIO: PIETRO DI GIROLAMO
TESORIERE: ANTONELLA PANTALEO
CERIMONIERE: GINETTA PIZZO
vice FRANCESCA INTORCIA
CENSORE: GIOVANNI SPANO'
CONSIGLIERI:     
FRANCESCA INTORCIA
ELISABETTA DE VITA
ALDO RUSSO
FULVIO SCIORTINO
PEPPINO CLEMENTE
SERGIO LOMBARDO
PRESIDENTE COMITATO SOCI: GIANFRANCO D’ORAZIO
CONSIGLIERE COMITATO SOCI: ENZO TRANCHIDA
CONSIGLIERE COMITATO SOCI: DIEGO MAGGIO
ADD.STAMPA E PUBBLICHE RELAZIONI: MARIA GRAZIA SESSA
CONSIGLIERE ADDETTO ALLA TECNOLOGIA INFORMATICA: GIUSEPPE BONAFEDE
LEO ADVISOR: ROBERTO CHIAVACCI

GRAZIE

Il Presidente del Lions Club Marsala Francesco Gandolfo 
 


DISCORSO LIONS TUNIS