Accedi al sito
Serve aiuto?

Punta d'Alga

COMUNICATO STAMPA
 
Archeologia - Lions e Unesco a Marsala
Punta d'Alga: percorso archeologico subacqueo



Lunedì 29 agosto 2016 un importante evento a Marsala ha dimostrato come la sinergia fra i vari soggetti di un territorio possa realizzare un progetto ambizioso con successo.

Nelle acque della zona Punta d'Alga, zona Salinella pre-riserva lagunare, si è inaugurato il Percorso Archeologico Subacqueo su iniziativa del Club Unesco Marsala, presidente Cesarina Perrone, condivisa dal Lions Club Marsala, presidente Francesco Gandolfo, insieme ad Associazioni culturali, Circoli velici, altri Club service, nonché lo storico periodico “Il Vomere” e le due “Proloco” di Marsala.

Per il Lions Club Marsala, questa rappresenta una tappa del più ampio progetto “Easy Vision e Paesaggi nascosti” che prevede azioni volte alla tutela e alla valorizzazione delle emergenze storiche, archeologiche e ambientali del territorio.

L’evento è stato inserito dalla Sovrintendenza del Mare, soprintendente Sebastiano Tusa, nel progetto "Culturas", con cui è stata portata alla luce una struttura sottomarina costituita da blocchi di arenaria posti a chiusura del porto di Lylibeo, costruito nel 1574 da Carlo D'Aragona, su ordine di Don Giovanni D’Austria e dove è stato ritrovato inoltre un relitto del III-II secolo a.C. In questo progetto ha svolto un ruolo determinante il Comune di Marsala, sindaco Alberto Di Girolamo e assessore Clara Ruggieri. 

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato le autorità locali e regionali, gli autori e operatori che hanno reso possibile questa giornata, le Associazioni e i Club del territorio che hanno dato il loro contributo, compreso il periodico “Il Vomere”. Ruolo determinante ha avuto la Proloco M.T.T. di Mario Ottoveggio in quanto ha messo a disposizione l’imbarcazione per la visita al sito.

Adesso la speranza, come ha sottolineato il soprintendente Tusa, è che questa iniziativa che arricchisce Marsala di un nuovo sito, venga tutelata, resa fruibile e soprattutto divulgata nei modi corretti.

 
MARIA GRAZIA SESSA
Addetto Stampa Lions Club Marsala