Accedi al sito
Serve aiuto?

NEWS

Il vino Marsala è protagonista con il Lions Club


IL VINO MARSALA è PROTAGONISTA con il LIONS CLUB

nella foto da sinistra: Francesco Gandolfo Presidente LC marsala, Francesco Grisafi Presidente LC Sciacca, Rosa Lupo Presidente LC Menfi, Giuseppe La Lamia Presidente LC Partinico Serenianus, Francesco Palermo Presidente LC Alcamo (organizzatore), Maria Antonietta Pioppo Presidente Fondazione Italiana Sommelier Sicilia Occidentale, Giuseppe Di Marco Presidente LC Trapani, Santo Morabito Presidente Messina, Marco Ariolo Sommelier, Gaspare Buscemi Presidente LCI Zona 6


Sabato 26 novembre 2016, il Vino Marsala, per scelta del Lions Club di Marsala, Presidente Francesco Gandolfo, è stato protagonista di una iniziativa finalizzata a valorizzare le eccellenze enologiche del territorio, svoltasi presso l’Hotel Belvedere a Castellammare del Golfo con la partecipazione di altri 6 Club del Distretto 108YB ognuno con un prodotto del proprio territorio.

L’evento è stato organizzato dal Lions Club di Alcamo, come prima rassegna Lions “vini di qualità” con l’obiettivo di valorizzare, per ogni territorio, i vini migliori e più rappresentativi, favorendo e promuovendo la conoscenza degli stessi e provando a ricercare, durante la degustazione, i più appropriati accostamenti della gastronomia regionale, sotto la guida di Maria Antonietta Pioppo, Presidente per la Sicilia Occidentale della Fondazione Italiana Sommellier. La serata è stata arricchita dalle vocalità di Eleonora Tomasino in un connubio perfetto tra musica ed enogastronomia.

Il Club di Marsala ha scelto come vino che rappresenti la nostra realtà locale il "MARSALA ORO" della Azienda Carlo Pellegrino e C. S.p.a. Il “Marsala” costituisce la prima DOC italiana, e dai fasti dell’800 ha avuto alti e bassi. Con le ultime modifiche al disciplinare, il Marsala si suddivide in Fine, Superiore, Superiore Riserva, con invecchiamenti rispettivamente almeno di 1, 2, 4 anni, Vergine o Soleras almeno 5 anni, Vergine Riserva o Stravecchio almeno 10 anni. In base al contenuto zuccherino si suddivide in Secco, Semi Secco e Dolce e per il colore in Oro, Ambra e Rubino. Il Dr. Francesco Gandolfo nel suo discorso ha dato enfasi alle unicità della Sicilia e in particolare a quelle presenti nella parte dell’Occidente, “il territorio siciliano - sono le sue parole - è ricco di biodiversità che oltre ai vini, alle uve, al sale, alle fragole e tanto altro, e senza dimenticare le meravigliose bellezze archeologiche e naturali, rappresenta il prezioso scrigno del Mediterraneo ed è perciò un nostro dovere custodire e far conoscere i tesori della nostra terra”.

Lo scopo del Lions Club è quello di rendere questo tipo di iniziativa itinerante nei vari territori, sicuramente con altri prodotti di eccellenza e questo darebbe un impulso importante al nostro territorio.

MARIA GRAZIA SESSA
“ADDETTO STAMPA” LIONS CLUB MARSALA