Accedi al sito
Serve aiuto?

Anno sociale 2013-2014

Lettera del Presidente ai Soci per l'inizio dell'anno sociale 2013/2014

THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS
LIONS CLUB DI MARSALA

Distretto 108 Yb – Sicilia
Anno sociale 2013 – 2014
Presidente Dott. Aldo Russo

Marsala, 10 luglio 2013

Carissimi amici Lions,

a pochi giorni dall’inizio di questa mia presidenza sento il bisogno di ringraziare ciascuno di Voi per la fiducia accordatami affidandomi questo prestigioso incarico.

Sento altresì il bisogno di dirvi che la gestione di questo anno Lionistico potrà essere foriero di successi solo con l’impegno e la collaborazione di tutti voi amici soci, nessuno escluso;

infatti, ognuno di noi rappresenta l’imprescindibile fonte di iniziative, di proposte, di pareri, di suggerimenti che, se condivisi, possono permettere a tutto il nostro Club di crescere e di operare al meglio, al di là dei ruoli che ciascuno può andare di volta in volta a ricoprire negli anni, nell’ organigramma ufficiale.

Egli è e resta infatti, comunque, nella sua individualità, un elemento fondamentale ed unico, come la tessera di un “puzzle”, imprescindibile componente di una compagine di persone che credono nei più nobili principi del servizio, della solidarietà e della condivisione nei confronti dei più deboli, di chi soffre, di chi ha bisogno, ma anche di chi crede di poter cambiare il mondo in meglio, individuando i problemi, le criticità i contrasti e le diseguaglianze che ogni giorno emergono nella “cosiddetta” società civile, studiandone le cause e proponendo con tenace determinazione i rimedi e le soluzioni.

Sono certo che quest’anno raggiungeremo l’ obbiettivo di ricostituire il LEO Club che, con il coinvolgimento dei nostri figli e comunque dei giovani, oltre a rappresentare il nostro “vivaio”, potranno essere una inesauribile fonte di idee, proposte ed azioni, con la peculiare capacità che hanno di parlare ai loro coetanei con un linguaggio molto più diretto e coinvolgente di quanto possa essere il nostro.

Cerchiamo quindi di individuare queste sensibilità ed arruoliamole, dando loro la opportunità di operare secondo l’etica Lion, non considerandole una appendice del Club maggiore, ma dando loro un ruolo di pari dignità ed una significativa autonomia operativa.

Un altro importante impegno è quello di guardarci intorno, tra i nostri amici per individuare, attraverso le affinità elettive, coloro che possano condividere i nostri impegni di servizio, cercando di coinvolgerli nel perseguire gli stessi obbiettivi nel sociale. Potenziali nuovi soci, disponibili a portare avanti progetti di solidarietà e di servizio, sono molto più numerosi di quanto si possa pensare : basta impegnarsi ad individuarli. 

I temi distrettuali, nazionali ed internazionali che dovremo trattare saranno impegnativi e noi non siamo certo molto numerosi, ma spesso nella vita più che la quantità contano la qualità e l’ impegno che mettiamo in campo e la determinazione con cui perseguiamo gli obbiettivi nei quali crediamo.

A fine anno sociale dovremo sentire tutti, nessuno escluso, la appagante sensazione di avere dato il nostro contribuito, grande o piccolo che sia, per il conseguimento di risultati tali, da renderci orgogliosi di essere Lions.

Buon Service a tutti.

Aldo Russo

 formato PDF